Xiaomi 12: nuovo smartphone di fascia alta

Xiaomi ha tenuto una conferenza in Cina per presentare due nuovi smartphone di fascia alta, Xiaomi 12 e Xiaomi 12 Pro. Riassumiamo le informazioni principali da ricordare.

Era la conferenza di fine anno da non perdere per ogni fan Xiaomi che si rispetti. Il produttore cinese ha infatti alzato il velo sui suoi due nuovi arrivati ​​con grandi ambizioni, che approderanno nelle nostre regioni più avanti nel 2022: si tratta dello Xiaomi 12 e dello Xiaomi 12 Pro, oggetto in passato di numerosi leak. mesi.

Cominciamo con il più economico dei due, lo Xiaomi 12. Visivamente, c’è un cambiamento rispetto alla generazione precedente. Questo nuovo arrivato è più stretto con i suoi 69,9 mm, contro i 74,6 mm del Mi 11. Qui, Xiaomi vuole migliorare la presa del suo telefono, che normalmente sarà più piacevole da tenere in mano.

Schermo

Le dimensioni dello schermo calano drasticamente: i 6,81 pollici dello Xiaomi Mi 11 non lo sono più, rispetto a una diagonale di 6,28 pollici di questo Xiaomi 12. Per fare un confronto, il Samsung Galaxy S21 opta per uno schermo da 6,2 pollici. Non siamo nella categoria degli smartphone compatti, ma quasi.

Il formato incide anche sul suo peso: 180 grammi, contro i 196 grammi dello Xiaomi Mi 11. Nel complesso dovremmo quindi avere uno smartphone più leggero e più piccolo. Quello buono per la presa.

Non sorprende che lo schermo del telefono sia intitolato AMOLED, per una definizione Full HD di 2400 x 1080 pixel, contro i 3200 x 1440 pixel dell’anno scorso. Ma allo stesso tempo, questo flashback non è drammatico e lo schermo è comunque più piccolo. Infine, è ovviamente richiesta la frequenza di aggiornamento di 120 Hz.

Xiaomi menziona anche altoparlanti stereo progettati con lo specialista Harmon Kardon, Dolby Atmos, compatibilità Dolby Vision e protezione Gorilla Glass Victus contro graffi e cadute.

Prestazioni

Sul versante delle prestazioni, nessuna sorpresa: sapevamo già che lo Xiaomi 12 avrebbe sposato l’ultimo processore Qualcomm, chiamato anche Snapdragon 8 Gen 1. Proseguiamo con la configurazione fotografica del dispositivo, che sfoggia un triplo sensore, le cui caratteristiche sono elencati di seguito. :

  • Sensore principale da 50 megapixel (f/1.88);
  • ultragrandangolare da 13 megapixel (f/2.4);
  • Sensore telemacro da 5 megapixel (f/2.4).

È un peccato qui ignorare uno zoom ottico, anche x2: era in particolare una delle carenze osservate sullo Xiaomi Mi 11. Con, questo tipo di telefono danneggerebbe davvero i concorrenti nel suo segmento. Possiamo ancora aspettarci una migliore elaborazione software delle immagini.

Xiaomi si è concentrata su un nuovo strumento chiamato CyberFocus, che consentirebbe una gestione ancora migliore della messa a fuoco automatica della fotocamera. Indipendentemente dalla posizione e dal movimento del soggetto, la messa a fuoco sarebbe sempre riuscita a individuare il suo viso o il suo corpo per seguirlo. Nella parte anteriore è stata preferita una fotocamera selfie da 32 megapixel.

Xiaomi 12

Fonte: Xiaomi

La batteria perde un po’ di capacità energetica: 4500 mAh contro 4600 mAh, anche se questo non dovrebbe incidere molto sull’autonomia viste le dimensioni dello schermo, soprattutto se il sistema è ottimizzato meglio grazie alla MIUI 13 e allo Snapdragon 8 Gen 1.

Prezzi Xiaomi 12

Ecco i prezzi cinesi convertiti in euro per lo Xiaomi 12.

  • Xiaomi 12 (8 + 128 GB): 3.699 yuan, ovvero circa 513 euro;
  • Xiaomi 12 (8+256 GB): 3.999 yuan, ovvero circa 554 euro;
  • Xiaomi 12 (12+256 GB): 4.399 yuan, ovvero circa 610 euro.

Uno Xiaomi 12 Pro più grande

Largo al fratello maggiore, lo Xiaomi 12 Pro, le cui dimensioni, diagonale dello schermo e peso sono state riviste al rialzo:

  • Schermo: AMOLED, 6,73 pollici;
  • Dimensioni: 163,6 mm x 74,6 mm x 8,16 mm;
  • Peso: 205 grammi.

Qui siamo più vicini allo Xiaomi Mi 11, che è più con la sua definizione di 3200 x 1440 pixel. Diversi altri elementi lo differenziano dal fratellino, a cominciare dalla foto. La versione Pro rafforza il suo gioco con sensori più avanzati.

Ad esempio, lo Xiaomi 12 ha a bordo il sensore Sony IMX766, contro l’IMX707 dello Xiaomi 12 Pro, che qui è più largo. I sensori secondari hanno sul lato destro molti più megapixel, con una piccola modifica al programma:

  • Sensore principale da 50 mega-pixel (grandangolare);
  • teleobiettivo da 50 megapixel x2;
  • ultragrandangolare da 50 megapixel (115 gradi, f/1.9);
  • Fotocamera selfie da 32 megapixel.

Xiaomi 12 pro

Fonte: Xiaomi

Per il resto si possono segnalare poche evoluzioni degne di nota rispetto al classico Xiaomi 12. Troviamo una batteria da 4600 mAh, un refresh rate adattivo di 120 Hz, una ricarica wireless di 50 W, una reverse charge di 10 W… ma una carica cablata molto più potente da 120 W, che dovrebbe garantire sessioni di ricarica. (100% in 18 minuti, promesso).

Citiamo anche la compatibilità Wi-Fi 6, l’integrazione nativa della MIUI 13 e gli altoparlanti stereo di Harman Kardon.

Xiaomi 12 Pro: prezzi

I prezzi dello Xiaomi 12 Pro ovviamente non tengono conto delle tasse francesi:

  • Xiaomi 12 Pro (8 + 128 GB): 4.699 yuan, ovvero circa 651 euro;
  • Xiaomi 12 Pro (8+256 GB): 4.999 yuan, ovvero circa 692 euro;
  • Xiaomi 12 Pro (12 + 256 GB): 5.399 yuan, ovvero circa 748 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *