Come eseguire il backup/ripristino dei messaggi WhatsApp tramite Google Drive

Usi il telefono per tutti i tuoi messaggi WhatsApp, ma un giorno accidentalmente hai messo il telefono in lavatrice. Tempi come questi sono il motivo per cui è importante eseguire il backup dei messaggi di WhatsApp nel caso in cui distruggi il telefono. Se vuoi assicurarti che i tuoi messaggi siano al sicuro, puoi eseguirne il backup utilizzando Google Drive. Se vuoi sapere come, ecco una pratica guida pratica per mostrarti come eseguire il backup dei tuoi messaggi Whatsapp.

WhatsApp ti consente di eseguire il backup dei tuoi messaggi in due modi. Innanzitutto, puoi utilizzare il backup locale. Quando esegui il backup in locale, i tuoi messaggi vengono salvati in un file sul telefono. Se disinstalli l’app dal telefono e la reinstalli, l’app cercherà quel file e ripristinerà i tuoi file.

Come eseguire il backup e il ripristino dei tuoi messaggi WhatsApp tramite Google Drive

Se desideri salvare i tuoi dati in una posizione online, puoi utilizzare Google Drive. L’app salverà una copia dei messaggi su un file e la caricherà direttamente su Google Drive e la scaricherà quando vorrai ripristinarla. In questo modo, se il tuo telefono dovesse essere perso o distrutto, i tuoi messaggi saranno al sicuro.

Backup dei messaggi

Se desideri eseguire il backup dei tuoi messaggi, devi prima abilitare la funzione Google Drive. Apri l’app WhatsApp e, in alto a destra della schermata iniziale, vedrai il menu a tre punti. Toccalo e vai a impostazioni. toccare Chat e vai a Backup della chat.

Lì vedrai l’hub per tutti i tuoi backup; questo include backup sia online che offline. In alto c’è la sezione in cui puoi eseguire il backup delle tue chat sul dispositivo. Ti mostra l’ultima volta che è stato eseguito il backup delle chat sia in locale che online. Ti dà anche la possibilità di eseguire il backup delle chat manualmente, ma è solo localmente.

Sotto, vedrai l’impostazione di Google Drive. Vai in fondo e guarda le opzioni “Esegui il backup tramite cellulare” e “Includi video”. Attivali o disattivali a seconda delle tue preferenze. Se abiliti la prima opzione, l’app eseguirà il backup delle tue chat utilizzando i tuoi dati e il Wi-Fi. Sappi solo che questo consumerà alcuni dei tuoi dati se hai un piano limitato. Abilita la seconda opzione se desideri eseguire il backup dei tuoi video. Se hai molti video, consumerà dati e spazio di archiviazione su Drive.

Ora, arriviamo al punto in cui hai impostato il backup. Tocca il pulsante “Esegui il backup su Google Drive” e ti verrà mostrato un pop-up. Questo ti chiede con quale frequenza desideri che il telefono esegua il backup delle chat su Drive. Puoi scegliere giornalmente, settimanalmente o mensilmente per eseguire regolarmente il backup delle tue chat. Oppure puoi fare in modo che esegua il backup delle tue chat ogni volta che tocchi il verde backup pulsante in alto.

 

Ripristino dei messaggi

Ora che hai eseguito il backup dei tuoi messaggi, vorrai sapere come recuperarli nel caso in cui ne avessi bisogno. Innanzitutto, assicurati di aver eseguito l’accesso al tuo account Google sul dispositivo. Questo è importante perché, quando avvii WhatsApp, cercherà l’account Google presente sul dispositivo per decidere a quale unità accedere.

Quando avvii l’app, vedrai la schermata nella foto sopra. Dirà che è stato trovato un backup. Sotto, vedrai l’indirizzo e-mail associato all’account, la dimensione del backup e da quanto tempo è stato eseguito il backup.

Nella parte inferiore, vedrai l’opzione per ripristinare o saltare. Sappi solo che, se salti questo passaggio, non sarai in grado di ripristinare in un secondo momento. Tuttavia, non preoccuparti se lo salti accidentalmente. Basta disinstallare l’app e reinstallarla; otterrai lo stesso schermo.

Tocca il pulsante Ripristina e otterrai un’altra schermata con una piccola animazione in basso. La quantità di tempo necessaria varia a seconda della dimensione del file. Quando il file viene ripristinato correttamente, vedrai apparire un piccolo segno di spunta. Dopo quel punto, verrai indirizzato alla schermata iniziale.

Il backup e il ripristino dei tuoi messaggi potrebbe effettivamente aiutarti a ripristinare i messaggi eliminati se il momento è giusto. Se vuoi sapere come, ecco la nostra utile guida pratica per farlo.

Se sei un appassionato utente di WhatsApp, probabilmente hai familiarità con il frustrante limite di dimensione del file. Puoi inviare solo file di dimensioni inferiori a 100 MB. È una seccatura se hai davvero bisogno di inviare file più grandi per la tua attività. Niente paura, ecco la nostra guida per mostrarti come inviare file più grandi su WhatsApp.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.