Aggiornamento Android 12: quando arriva su Samsung/LG/Nokia/Xiaomi/Oppo

Android 11 sembra essere appena arrivato sui nostri cellulari, eppure una nuova versione sta man mano accedendo in giro per la rete. Stiamo chiaramente parlando di Android 12, con la sua potenzialità di essere uno dei migliori (almeno finché non uscirà la prossima edizione) sistemi operativi per Smartphone che può prendere mille sfaccettature. Questo però da sempre vita al solito problema, e quindi la tipica domanda: quando vedremo questo sistema operativo a tutti gli effetti sui nostri cellulari? Quali marchi avranno il vantaggio, e quali richiederanno più tempo?

Ecco dunque tutte le nostre previsioni, divise marchio per marchio, sugli Smartphone che riceveranno con il tempo Android 12.

Per quel che riguarda la Samsung:

Negli ultimi tempi la casa è stata piuttosto svelta nel proporre l’aggiornamento alle nuove edizioni di Android. Anche se si tratta di applicare la skin One UI, non si può ignorare che il lavoro è stato fatto piuttosto in fretta. Ci si aspetta che molti prodotti Samsung inizieranno ad ottenere Android 12 ad iniziare da Gennaio 2022, iniziando ovviamente dai più nuovi modelli di S21 fino a passare man mano ai vari modelli di Galaxy A ed M.

Per quel che riguarda l’Asus:

Un’altra casa che sembra lavorare piuttosto velocemente è l’Asus, il quale usa la skin ZenUI per sfruttare al massimo le ultime versioni di Android. Ci si può già aspettare che le ultime versioni di ZenFone otterranno perciò l’aggiornamento ad Android 12, anche se l’ordine non è ben precisato (l’anno scorso sono partiti dai modelli più vecchi a salire).

Per quel che riguarda la serie ROG, è un discorso ben diverso. Usando ROG UI e mettendo a disposizione un sacco di funzioni particolari, questo richiederà molto più tempo del previsto. La maggior parte dei modelli vedranno un aggiornamento a Dicembre di quest’anno, o Gennaio 2022. Le serie più speciali vedranno forse un aggiornamento ad iniziare da Marzo.

Per quel che riguarda la Motorola:

Riuscendo a scalare qualche importante vetta negli ultimi tempi, la Motorola è riuscita ad ottenere tutte le attenzioni e potenzialità necessarie ad offrire un aggiornamento in tempi piuttosto brevi. Questo è anche dovuto al fatto che i loro cellulari non montano particolari versioni approfondite di Skins, quindi è un’esperienza Android abbastanza fluida.

L’aggiornamento è previsto in serie a partire da Febbraio 2022, anche se inizia prima da alcune regioni del mondo e poi al resto, di cui l’Europa (e quindi l’Italia) è presente un po’ in secondo piano.

Per quel che riguarda LG:

Anche se hanno deciso di distaccarsi completamente dal mercato degli Smartphone, non significa che devono smettere anche di offrirne un giusto supporto negli anni. Gli ultimi modelli di prodotti LG come il V60 o il Wing meritano un giusto aggiornamento ad Android 12.

E’ possibile che questi modelli riceveranno un aggiornamento intorno a Marzo, ma visto che LG è fuori dal mercato Mobile è possibile che richiederà anche di più.

Per quel che riguarda la Nokia:

Generalmente la Nokia offre un esperienza Android quasi del tutto stock, perciò di buona regola non dovrebbe richiedere molto tempo per ottenere l’ultima versione di Android 12 in breve tempo. Il problema è che questa casa è stata inconsistente in precedenza, e come tale l’aggiornamento può essere rapido come anche un po’ tardo.

Se la Nokia sarà piuttosto svelta a rilasciare l’aggiornamento, se ne parlerà a Gennaio. Altrimenti, intorno a Marzo. Non sono stati resi noti i modelli, ma è chiaro che si tratterà sempre di prodotti dai 3 ai 5 anni, perciò piuttosto recenti.

Per quel che riguarda OnePlus:

Dall’alto della sua ottima esperienza d’uso, la Skin ColorOS ha sempre avuto una grande fama. Il passaggio alle versioni più avanzate di Android nemmeno è molto complicato per OnePlus, partendo probabilmente dal settimo modello a salire ed in tempi anche abbastanza brevi.

E’ probabile che gli aggiornamenti partiranno da Gennaio dell’anno prossimo, arrivando al massimo fino a Febbraio.

Per quel che riguarda l’Oppo:

Se è per questo, alcuni prodotti già hanno accesso ad Android 12 da parte di Oppo. Che sia un buon segno o meno, è sempre da giudicare in base all’efficienza dei suoi Smartphone. Visto che usa una versione comune di ColorOS, riuscire ad ottenere questa versione di Android in tempi immediati non è difficile.

E’ probabile che molti modelli di Oppo riceveranno – se non l’hanno già ricevuto – l’aggiornamento ad Android 12 entro la fine dell’anno, o al massimo Gennaio.

Per quel che riguarda la Xiaomi:

Questa casa si è fatta notare per aver rilasciato una versione di test di Android 11 non appena questa è sbucata nella sua Beta. Al momento non si è fatta ancora sentire per Android 12, e ciò significa che seguirà probabilmente tutto il resto degli altri marchi. Sfrutta la Skin MIUI, il quale sembra adattarsi senza tante problematiche alle versioni più avanzate di Android.

E’ possibile che, partendo dalla serie Mi 11, comincerà ad arrivare Android 12. Questo può darsi che inizi presto, magari a Dicembre, ma può darsi che la data scivolerà verso Gennaio 2022.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *