Come controllare stato batteria iPhone

Da iOS 11, Apple rende possibile vedere lo Stato della batteria dell’iPhone nelle impostazioni di iOS. Questo è importante per l’utente per avere maggiori informazioni sullo stato fisico del componente di alimentazione e su come può influenzare le prestazioni del telefono cellulare.

Per comprendere meglio l’argomento, è importante sapere che la capacità stimata della batteria è direttamente correlata all’esperienza di utilizzo dell’iPhone. Cioè, se il dispositivo è più lento del normale è probabile che la componente di potenza sia in avanzato stato di degrado.

Molte persone potrebbero chiedersi perché l’improvvisa perdita di prestazioni, ma questo è un comportamento programmato in iOS per impedire lo spegnimento improvviso del telefono o peggiorare ulteriormente il degrado della batteria.

Come prevenire il degrado della batteria dell’iPhone

Il processo di degradazione della batteria del iPhone SE a causa dell’invecchiamento chimico del componente. Non c’è modo di impedire che ciò accada, tuttavia è possibile ridurre l’impatto del problema e aumentarne la vita utile. Potresti evitare caricatori e cavi falsi e segui il nostro consigli per risparmiare batteria su uno smartphone, per esempio.

Ancora più importante, Apple sa che si tratta di un problema cronico con i componenti attuali e che non cambierà presto. Pertanto, rende disponibile per iPhone 11, iPhone 11 Pro, iPhone 11 Pro Max e successivamente un nuovo sistema software e hardware integrato, responsabile della fornitura di prestazioni elevate poiché la batteria invecchia con l’uso.

L’intero fabbisogno energetico che a iPhone esigenze è monitorato dinamicamente e gestito per soddisfare le esigenze degli utenti in ogni momento. In questo modo si riduce il consumo della batteria per attività semplici e si riduce l’impatto del degrado.

Inoltre, iOS è anche intelligente quando si tratta di controllo del flusso quando il dispositivo è nel caricabatterie. la risorsa di caricamento ottimizzato fa imparare la tua routine di caricamento e utilizzo di i phone prevenendo un’ulteriore usura.

Cosa succede alla batteria degradata dell’iPhone

L’iPhone con una scarsa salute della batteria potrebbe avere prestazioni ridotte drasticamente. Tuttavia, è comune che si verifichino comportamenti strani, come diminuire rapidamente la percentuale o riavviare all’improvviso.

In generale, a seconda di quanto è scarica la batteria, potresti avere esperienze spiacevoli più comuni: app che impiegano molto tempo ad aprirsi, giochi lenti nell’esecuzione, luce dello schermo soffusa, volume basso e altri problemi.

Scopri, in questo articolo, come controllare lo stato della batteria dell’iPhone, come disabilitare la funzione di gestione delle prestazioni e come gestire l’utilizzo della componente di alimentazione sul dispositivo.

Come vedere lo stato della batteria su iPhone

Per trovare la sezione che fornisce informazioni sullo stato della batteria dell’iPhone, vai all’app Impostazioni > “Batteria” > “Stato batteria”. In questa schermata, la lettura della Capacità massima fornisce una stima della produttività totale supportata dalla batteria (ovvero la sua durata).

Controlla lo stato di salute della batteria e se è necessario prendere misure per l’usura

Se il dispositivo è nuovo, dovrebbe mostrare che il dispositivo ha una capacità del 100% o qualcosa di molto vicino a quello. Una capacità inferiore significa che la batteria non manterrà una carica completa per tutto il tempo.

Di seguito, c’è la sezione intitolata “Capacità di prestazioni massime”, che indica se la batteria consente a iOS di fornire le massime prestazioni o se il degrado della batteria sta compromettendo questo compito. In questo caso, con la batteria scarica, l’iPhone attiverà la funzionalità di gestione delle prestazioni, che riduce la capacità del dispositivo ed evita lo spegnimento imprevisto.

L’ultima opzione è “Caricamento ottimizzato“, che è attivo per impostazione predefinita per evitare che l’iPhone si carichi troppo e sottoponga a stress la batteria con il tempo extra collegato al caricabatterie. Qui, l’intelligenza artificiale capisce quando usi abitualmente il dispositivo e completa la ricarica poco prima che venga scollegato.

Quando cambiare la batteria dell’iPhone

Quando l’iPhone raggiunge una fase di degrado elevato, il sistema visualizza un messaggio che informa che la batteria deve essere sostituita da un fornitore di servizi autorizzato Apple.

Guarda il confronto di un iPhone con le massime prestazioni e la batteria degradata

Ciò significa che le prestazioni del tuo smartphone sono compromesse e puoi avere un’esperienza di utilizzo molto compromessa, oltre a dover caricare la batteria più spesso. Se non è nel tuo migliore interesse che il dispositivo rallenti, si consiglia di sostituire la batteria fisica. entrare in contatto con Supporto tecnico Apple per programmare un servizio di cambio.

Per iPhone XS, XS Max, XR e successivamente, le batterie non originali installate nel dispositivo non avranno alcun avviso di integrità dei componenti. Questa condizione di Apple mira a tutelare l’utente stesso, evitando possibili incidenti che mettano a rischio la sua integrità fisica e quella del dispositivo.

Come gestire l’utilizzo della batteria

Per verificare quali app utilizzano più energia sul dispositivo o se sospetti che il sistema stesso sia il cattivo, vai all’app Impostazioni > “Batteria”. Controlla il rapporto completo sull’utilizzo nelle 24 ore e negli ultimi 4 giorni.

Inoltre, controlla quando è stato caricato l’ultima volta al 100% e, di seguito, l’elenco delle app che consumano la maggior parte del carico e l’attività del dispositivo. È importante controllare questo elenco se sospetti che un’app stia consumando più batteria di quanto dovrebbe.

Controlla il rapporto attività per app nelle impostazioni della batteria

Infine, sempre nella sezione “Batteria”, puoi attivare la “Low Power Mode” ogni volta che vuoi avere più tempo per caricare il dispositivo. La funzione rallenta temporaneamente le attività in background fino a quando l’iPhone non è completamente carico.

Attiva la modalità Risparmio energetico per ridurre il consumo energetico dell’iPhone 
Pubblicato in iOS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *